Certificazione Energetica Condominio

5/5
Certificazione Energetica Condominio
Certificazione Energetica Condominio

Il condominio è un tipo particolare di comunione che si verifica quando in un edificio due o più persone sono ciascuna proprietarie di una unità immobiliare in via esclusiva e insieme sono proprietarie delle parti comuni.
Tale comunione è forzosa, il che vuol dire che un condomino non può rinunciare al diritto su tali parti comuni per sottrarsi al pagamento delle spese (art. 1118, comma 2 c.c.).
Per estensione il termine legale condominio viene utilizzato anche per definire la tipologia degli edifici a più piani, suddivisi in appartamenti.

APE appartamento
APE appartamento

La Certificazione Energetica di un condominio consiste sostanzialmente in una certificazione, rilasciata da personale qualificato, in grado di attestare il consumo del condominio.

Certificare l’intero condominio crea un vantaggio per i singoli condomini, che vanno a pagare meno la certificazione energetica del loro appartamento, rispetto al caso che facessero certificare singolarmente i loro appartamenti.

A.P.E. che cos’è?

La certificazione energetica, o Attestato di Prestazione Energetica (APE), è un documento obbligatorio che descrive le caratteristiche energetiche di un edificio, casa o appartamento, attraverso una scala di valori da A a G che categorizza le varie fasce di prestazioni energetiche. Viene redatto da un certificatore energetico, figura professionale abilitata alla progettazione di edifici ed impianti, e serve per informare l’acquirente o l’affittuario del consumo energetico dell’immobile. La Certificazione Energetica è obbligatoria in caso di compravendita di immobili dal 1° luglio 2009 e in caso di locazione dal 1° luglio 2010.

Come viene realizzata la Certificazione Energetica

certificazione energhetica appartamento
Certificazione Energhetica appartamento

L’APE viene realizzato attraverso l’utilizzo di software specifici che consentono di effettuare un’analisi energetica dell’edificio. Il certificatore energetico si occupa di raccogliere tutte le informazioni necessarie riguardo l’immobile, come le sue caratteristiche geometriche e di esposizione, le tipologie di murature e infissi presenti, gli impianti per il riscaldamento, il raffrescamento e la produzione di acqua calda sanitaria, gli eventuali impianti di ventilazione meccanica e di produzione di energia rinnovabile.

Successivamente, il certificatore elabora i calcoli attraverso un software certificato e compila il documento, il quale sintetizza le caratteristiche energetiche dell’immobile e fornisce una classificazione energetica sulla scala da A a G. L’APE deve essere conservato insieme al libretto della caldaia e consegnato al nuovo proprietario o al locatario dell’immobile.

Il certificatore energetico deve presentare una copia dell’APE alla Regione di competenza, la quale svolge il controllo delle certificazioni e della qualità del lavoro svolto dai certificatori.

Quanto dura la certificazione energetica?

certificazione energetica condominio
Certificazione Energetica condominio

La certificazione energetica ha una durata di 10 anni dalla data di rilascio e durante questo periodo sono necessari controlli per verificare lo stato degli impianti e che non ci siano state variazioni significative all’edificio che possano influenzare la prestazione energetica. Se questi controlli non vengono effettuati, la certificazione perde la sua validità. Il certificatore è tenuto a indicare eventuali interventi migliorativi nell’apposita sezione dell’APE, che rappresenta un adempimento obbligatorio ed è soggetto a verifica.

Certificazione Energetica: quando è obbligatorio redigerla?

A partire dal 1° luglio 2009, la redazione dell’APE (Attestato di Prestazione Energetica) è obbligatoria per la compravendita di immobili e dal 1° luglio 2010 per la locazione. Inoltre, dal Gennaio 2012, gli annunci immobiliari devono contenere gli indici di prestazione energetica. L’APE è inoltre uno dei documenti richiesti per ottenere il certificato di agibilità di un edificio. La Legge 90/2013 ha ulteriormente chiarito i casi in cui l’Attestato energetico è obbligatorio. Per maggiori informazioni su questi casi si può consultare la relativa pagina.

ape appartamento in condominio
APE appartamento in condominio

Esenzioni: Quando l’APE non è obbligatorio

L’attestato di prestazione energetica (APE) non è obbligatorio per i seguenti tipi di immobili:

  1. Fabbricati isolati con una superficie utile totale inferiore a 50 metri quadrati.
  2. Fabbricati industriali e artigianali quando gli ambienti sono riscaldati (o raffrescati) per esigenze del processo produttivo.
  3. Fabbricati agricoli o rurali non residenziali sprovvisti di impianti di climatizzazione.
  4. Edifici in cui non è prevista la permanenza di occupanti (residenti o lavoratori) e in cui non è prevedibile/necessario un clima abitativo come ad es. magazzini, depositi, locali di sgombero, sottotetti, locali macchina, cabine di trasformazione, cantine, autorimesse, strutture stagionali a protezione degli impianti sportivi, ecc.
  5. Edifici adibiti a luoghi di culto e allo svolgimento di attività religiose (es. chiese)
  6. Ruderi, purché vengano espressamente dichiarati come tali nell’atto notarile.
  7. Fabbricati in costruzione per i quali non si disponga dell’abitabilità/agibilità al momento della compravendita.
  8. Manufatti comunque denominati (es. ponti, viadotti, ecc.).
  9. Immobili vincolati come monumenti o siti di interesse storico e artistico.

Quali sanzioni sono previste se non è presenta l’A.P.E.

certificazione energetica appartamenti
Certificazione Energetica appartamenti

In caso di mancata effettuazione della certificazione energetica, i proprietari degli immobili che vendono, affittano o pubblicano annunci senza fornire indicazioni sulla prestazione energetica, sono soggetti a sanzioni che vanno dai 500 ai 18.000 euro. Inoltre, i responsabili dei lavori di nuove costruzioni o importanti ristrutturazioni che non consegnano la certificazione energetica incorrono in sanzioni variabili tra i 1.000 e i 6.000 euro. Gli amministratori di condominio, se responsabili dei controlli periodici su impianti di climatizzazione, possono ricevere sanzioni tra i 500 e i 3.000 euro se tali controlli non vengono effettuati.

Quanto costa una Certificazione Energetica?

Il costo di una certificazione energetica varia in base alla città e alle caratteristiche dell’immobile, ma in media per un appartamento si aggira tra i 150€ e i 250 euro. Tuttavia, per immobili diversi dagli appartamenti il costo può essere più elevato. È importante richiedere preventivi a diversi certificatori, assicurarsi che i costi siano chiari e completi e diffidare di preventivi e prezzi troppo bassi. Inoltre, è obbligatorio che il certificatore effettui un sopralluogo presso l’immobile.

Note Certificazione Energetica Condominio

Il consumo energetico è espresso in quantità di energia consumata per metro quadrato di superficie, all’anno (kWh/m² a).
L’attestato di certificazione energetica> ha validità per 10 anni.
La certificazione energetica è stata introdotta da una direttiva Comunitaria, recepita dal nostro paese dal d.lgs n. 192/2005 e successive modifiche previste dal d.lgs n. 311/2006.

Per i servizi annessi alla certificazione energetica, come la visura catastale, la bonifica e smaltimento eternit o la rimozione guaina bituminosa leggi l’approfondimento.

Se se interessato a ricevere maggiori informazioni, contatta professionisti del calibro amministratore di condominio Milano.

Leggi anche le guide: Certificazione energetica casa e Certificazione energetica villa

Riepilogo Topic:

  • classe energetica appartamento
  • prestazione energetica per condominio
  • certificazione condominio
  • certificazione classe energetica appartamento
  • attestato energetico per appartamento
  • certificazione energetica per appartamento
  • certificazione energetica condominio
  • certificazioni condominio
  • classe energetica condominio
  • ape appartamento in condominio

Indice: Certificazione Energetica Condominio

Argomento Correlato A: Certificazione Energetica Condominio

certificazione energetica
Certificazione Energetica Monterado

Certificazione Energetica Monterado: Il certificato APE consiste in una dichiarazione, rilasciata da personale qualificato, che attesta il consumo energetico.

certificazione energetica
Certificazione Energetica Pedace

Certificazione Energetica Pedace: La certificazione APE consiste in una dichiarazione, rilasciata da personale con qualifiche, in grado di attestare il consumo energetico.