SERRA BIOCLIMATICA


La serra bioclimatica è una tecnologia passiva per il controllo dei flussi termoigrometrici attraverso l'edificio finalizzata al miglioramento del comfort abitativo e alla riduzione dei consumi energetici.
Fisicamente è costituita da uno spazio vetrato, posto in adiacenza all'edificio e abitabile in alcuni periodi dell'anno, che contribuisce al riscaldamento e al raffrescamento dell'edificio.
In funzione delle modalità di trasferimento e distribuzione del calore possiamo definire formalmente tre tipi di serra, anche se spesso questi tipi si presentano in combinazione:
  1. serra a guadagno diretto: la superficie di separazione tra serra e interno è regolabile e può essere rimossa anche totalmente attraverso serramenti mobili.
    A serramenti aperti o tolti la serra diviene un estensione della casa e il guadagno termico avviene direttamente dentro lo spazio abitato.
  2. serra a scambio convettivo: lo scambio di calore avviene per convezione, questo tipo di serra sfrutta l'aria calda presente nella serra, lo scambio convettivo avviene attraverso dei serramenti (di dimensioni più contenute rispetto alla serra a guadagno diretto) posti nella parete di separazione.
    Lo scambio convettivo può essere ottimizato attraverso aperture regolabili poste alla base e alla sommità della parete di separazione, oppure utilizzare condotti a ventilazione forzata per lo scambio con locali non adiacenti la serra.
  3. serra a scambio radiante: la parete di divisione della serra è costituita da una parete ad accumulo non isolata, e lo scambio di calore avviene per radiazione nell'ambiente adiacente.
Come funziona la serra bioclimatica durante l'anno.

Il funzionamento della serra deve essere rappresentato attraverso semplificazioni in quanto interagisce con il clima, le variabili che influenzano il funzionamento sono:
  1. la temperatura dell'aria esterna;
  2. la quantità e il tipo di radiazione;
  3. la presenza o meno del vento;
  4. la temperatura dell'ambiente della casa adiacente alla serra;
  5. l'uso che ne fanno gli utenti.
Al variare di queste condizioni sarà necessario regolare alcune parti della serra, senza le quali le prestazioni della serra potrebbero essere compromesse o controproducenti al mantenimento del comfort termico.
Le regolazioni possono essere effettuate da dispositivi automatici, ma dato che la serra fa parte della casa e meglio intervenire manualmente per andare incontro alle preferenze degli abitanti.
Un altro fatto caretterizzante per la serra bioclimatica e prevedere quale sarà il ruolo dell'utenza nel suo funzionamentoe per quali esigenze si va a creare una serra bioclimatica.

Vedi Funzionamento Serra Bioclimatica